Trasporto rifiuti: nuovo regolamento

È online nel sito web del Ministero dell’Ambiente la circolare 29 maggio 2015 n. 437 che chiarisce i nuovi obblighi per i trasportatori di rifiuto ed in particolare tutti i trasportatori in “conto proprio”, ovvero coloro che realizzano quantità molto limitate di rifiuti e successivamente trasportano gli stessi allo smaltimento senza ricorrere a professionisti terzi. Mediante la circolare il Comitato Nazionale dell’Albo riporta con chiarezza la necessità di iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per tutti i trasportatori di rifiuti speciali, anche nel caso in cui tali rifiuti siano stati assimilati agli urbani. La circolare precisa che l’iscrizione all’Albo è prevista nella relativa ed apposita categoria, coincidente con la “2-bis” prevista dal D.M. Ambiente 3 giugno 2014 n. 120, mentre i trasportatori “in conto proprio” di differenti quantitativi di rifiuti speciali pericolosi devono invece iscriversi all’Albo Gestori nella diversa categoria “5”.

Potrebbero interessarti anche...