Da EuNetAir sensori innovativi e low-cost contro lo smog in città

EuNetAir è il network coordinato dall’ENEA per lo sviluppo di sensori antismog low-cost al quale partecipano 38 Paesi e oltre 200 ricercatori provenienti da 120 organizzazioni tra università, enti di ricerca e imprese.
EuNetAir ha permesso lo sviluppo di materiali avanzati, nanomateriali, dispositivi hi-tech portatili, protocolli di misura e reti wireless di sensori per rilevare l’inquinamento atmosferico urbano, con un indotto economico stimato di oltre 150 milioni di euro, a fronte di un finanziamento Ue di 600 mila euro. Rispetto ai sistemi in commercio, i sensori antismog che abbiamo sviluppato sono economici, dai consumi energetici ridotti, maneggevoli e adatti a un monitoraggio sia in movimento che in punti fissi.
Enea dedica un articolo di approfondimento a questo progetto dando la possibilità di chiedere informazioni ed approfondimenti. L’articolo è disponibile al seguente link
Fonte: Enea

Potrebbero interessarti anche...