Il Sito di bonifica di Interesse Nazionale di Massa-Carrara

Dal 13 al 17 febbraio 2017 la Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlate ha svolto in Toscana una missione dedicata alla verifica dello stato di attuazione e delle criticità emerse nei procedimenti di bonifica delle aree ricomprese all’interno dei Siti di Interesse Nazionale (SIN).
In Toscana infatti sono presenti 4 SIN: Massa e Carrara, Livorno, Piombino e Grosseto-Orbetello.
La missione si è articolate in una serie di incontri con le autorità competenti ed ARPAT e sopralluoghi per le opportune verifiche.
ARPAT in particolare propone un aricolo contenete la relazione sintetica delle verifiche per i per il SIN di Massa e Carrara; pubblicherà prossimamente le sintesi dei singoli procedimenti di bonifica corrispondenti alle aree ex Ferroleghe, ex Farmoplant, Syndial S.p.a. e Solvay S.p.a. ricadenti all’interno di questo SIN.
La sintesi dei lavori della missione è stata pubblicata da ARPAT ed è disponibile. link.
Arpat ha già reso noti i dettagli in merito il procedimento di bonifica dell’area Syndial Spa la cui relazione è disponibile al seguente link.

Potrebbero interessarti anche...