Progetto life BrennerLEC: un corridoio a emissioni ridotte lungo l’A22

Il progetto life BrennerLEC  (Brenner Lower Emissions Corridor – Corridoio del Brennero a emissioni ridotte) che si concluderà il mese prossimo,  ha lo scopo di definire come, dove e quando potranno essere applicate limitazioni alla velocità ed altre misure di regolazione del traffico con l’obiettivo di ridurre le emissioni inquinanti, ottenere la massima efficienza ambientale e trasportistica con il minor disagio possibile per l’utenza stradale.

Per lo sviluppo del progetto è stata scelta  un’area lungo l’asse autostradale del Brennero al fine di ottenere un chiaro beneficio ambientale nei settori della tutela dell’aria e della protezione del clima, nonché una riduzione dell’inquinamento acustico.

La riduzione delle emissioni inquinanti viene perseguita attraverso le seguenti strategie:

  1. gestione dei flussi di traffico durante situazioni di traffico intenso con una combinazione di riduzione dinamica della velocità ed attivazione della corsia dinamica;
  2. gestione dinamica della velocità massima consentita in funzione della qualità dell’aria;
  3. gestione dei flussi di traffico in prossimità dei maggiori centri abitati con l’ausilio di segnaletica “intelligente”.

BrennerLEC ha l’ambizione di essere un progetto “win-win” in quanto persegue obiettivi di tipo ambientale (migliore qualità dell’aria e riduzione delle emissioni di gas serra e di rumore) cercando al contempo di ottenere un miglioramento dell’efficienza trasportistica (più capacità di trasporto e più sicurezza).

Il progetto è stato approvato dalla Commissione europea il 18.03.2016, ha preso il via a settembre 2016 e si concluderà ad aprile 2021.

Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito web del progetto BrennerLEC

Fonte: autobrennero  –  link

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...