SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE SULLA GESTIONE DEI SISTEMI IDRICI

La Scuola di Alta Formazione sulla Gestione dei Sistemi Idrici ha come obiettivo fornire un aggiornamento tecnico-scientifico e normativo sulle tematiche connesse alla gestione delle reti idriche ed alla selezione e progettazione degli interventi di efficientamento. In particolare verrà fornita una preparazione specifica sulle modalità di applicazione della metodologia best practice dell’IWA (International Water Association) per la gestione dell’acqua non fatturata (calcolo del bilancio idrico e dei KPIs IWA, analisi delle portate notturne, valutazione delle performance nella gestione dell’acqua non fatturata e criteri per la scelta e programmazione delle attività più adeguate di controllo delle perdite). Scopo primario del corso è quindi quello di fornire ai partecipanti strumenti operativi per la gestione dei sistemi idrici, dalla redazione dell’analisi delle performance, alla verifica degli interventi di ottimizzazione, alle tecniche di monitoraggio anche a fronte della Delibera 917/17 di ARERA.

Il corso è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo della gestione dei sistemi idrici, con particolare riferimento al personale degli enti gestori. Alla base del corso sarà il continuo confronto fra Gestori e Proponenti.

La Scuola di Alta Formazione sulla Gestione dei Sistemi Idrici è uno degli eventi che dà la possibilità agli iscritti (ingegneri) di ottenere crediti formativi.

Ancora pochi posti disponibili per la Alta Formazione sulla Gestione dei Sistemi Idrici , vai alla pagina  Scuola Sistemi Idrici per il programma dettagliato, le modalità di iscrizione e il dettaglio sulle convenzioni dei crediti formativi.

Potrebbero interessarti anche...