ALTA SCUOLA DI FORMAZIONE SULLA BONIFICA DI SITI CONTAMINATI
Riqualificazione – Monitoraggio – Sostenibilità
(il confronto fra enti locali e proponenti)
Ravenna, 20-22 Maggio 2015
 Promotori:
2015-02-16 08_36_42-volantino alta formazione V03_2015_bozza 12-02-15.docx - Microsoft Word
Patrocinio: Rem Tech Expo
In collaborazione e in coincidenza con la Manifestazione Ravenna2015 – Fare i conti con l’ambiente
www.ravenna2015.it

3a edizione

Obiettivo del Corso

Fornire un aggiornamento tecnico-scientifico e normativo sulle tematiche connesse alla caratterizzazione dei siti contaminati ed alla selezione e progettazione degli interventi di bonifica. In particolare verrà fornita una preparazione specifica sulle modalità di applicazione della procedura di analisi di rischio e sulle metodologie di monitoraggio e verifica (moduli giornalieri). Scopo primario del corso è quindi quello di fornire ai partecipanti strumenti operativi per la gestione dei siti contaminati, dalla redazione dell’analisi di rischio alla verifica degli interventi alle tecniche di monitoraggio. La formazione si avvarrà anche dello strumento modellistico dell’Analisi di Rischio, diventato ormai un supporto essenziale nelle fasi di valutazione dello stato di contaminazione di un sito, di definizione degli obiettivi di bonifica e della scelta di possibili scenari di bonifica. Sarà inoltre dedicato ampio spazio alla presentazione di casi reali di sistemi di monitoraggio e verifica degli interventi di bonifica. Il corso è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo della bonifica dei siti contaminati, sia nel settore della ricerca, con particolare riferimento ai corsi di dottorato di ricerca, che nell’ambito di società, agenzie ambientali ed enti pubblici. Alla base del corso sarà il continuo confronti fra Enti Locali e Proponenti.

Docenze

Per lo svolgimento dei corsi e per l’organizzazione delle attività formative, il Corso si avvale:

a) delle competenze didattiche e scientifiche, assicurate da docenze di primaria Universitaria e Professionale

b) degli specifici apporti di esperti ed operatori di provata e documentata esperienza in strutture di ricerca pubbliche e private, e negli organismi incaricati dello studio di tematiche correlate con la caratterizzazione e la bonifica dei siti inquinati.

 

Livello

Livello del corso: post laurea e/o professionisti del settore

Organizzazione attività formative

Quota di iscrizione pari ad € 700 escluso IVA (+IVA 22%. L’IVA non è dovuta dagli enti pubblici per la formazione dei propri dipendenti) e comprende: 2 pernottamenti in camera DUS (Hotel http://www.galletti.ra.it/, esigenze di un pernottamento in più saranno soddisfatte all’atto della richiesta); 3 pranzi; 2 cene; materiale didattico distribuito durante il corso. Possibilità di iscriversi al singolo modulo giornaliero (200 €/giorno +IVA 22%) limitatamente alla disponibilità dei posti (priorità alle iscrizioni per l’intero corso).Il corso è a numero chiuso – accettazione iscrizioni fino ad esaurimento posti. Previsti CREDITI FORMATIVI. Modalità di iscrizione, condizioni di adesione complete sono disponibili nel sito: www.labelab.it/ravenna2015/bonifiche

Programma Scientifico a cura di: Prof. R. Baciocchi, dott.ssa S. Tunesi, ing. M. Sunseri, dott.I.Villani.

Promotori: Labelab, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, ReConNet, SGM Ingegneria (Ferrara), Atia-Iswa Italia.

Depliant informativo

Segreteria organizzativa

Michela Giangrasso
Tel: 335.7277330
Fax: 0544.1960238
E- mail: mgiangrasso@labelab.it
Sito web:
www.labelab.it/ravenna2015/bonifiche


Programma (aggiornato al 18-2-2015)

mercoledì 20 Maggio 2015

9.00 – 10.00 Registrazione

10.00-13.00 La riqualificazione e la bonifica di aree dismesse

10.00  Renato Baciocchi (Università degli Studi di Roma Tor Vergata), Lisa Pizzol (Università Ca’ Foscari Venezia) I brownfields: soluzioni e proposte elaborate da due progetti europei FP7: Hombre e Timbre

11.00  Laura D’Aprile (MATTM): Utilizzo dell’accordo di programma per la bonifica e riqualificazione della aree industriali dismesse nei SIN

12.00 G.A. Saggese, M. Marangon (Syndial): Risanamento e riqualificazione delle aree industriali dismesse del gruppo ENI: esempi e criticità

13.00-14.15 Pranzo

14.15-17.00 Gli interventi di bonifica e la relazione con gli strumenti urbanistici

14.15  Dionisio Vianello (AUDIS): Evoluzione e futuro della pianificazione e riqualificazione

15.15  Carlo Fioretti, Raffaela Petralla (Comune di Terni): I brownfield del Comune di Terni

15.45  Andrea Ansaloni (Comune di Ferrara): Strategie amministrative di riqualificazione e bonifica

16.15  Pausa caffè

16.30  Andrea Sconocchia (ARPA Umbria): Il ruolo delle tecnologie di phytoremediation nella restituzione all’uso delle aree dismesse

17.00  Chiusura della giornata, a seguire:

17:30 Incontro con Leonardo Arru (ISPRA) e Laura D’Aprile (MATTM) sul tema del danno ambientale – conduce Simonetta Tunesi

(conferenza aperta al pubblico)

giovedì 21 Maggio 2015

9.00 – 13.15 Approfondimenti Sui Monitoraggi ambientali

9.00     Igor Villani (Provincia di Ferrara): Aggiornamenti sulla normativa

9.45     Renato Baciocchi (Università degli Studi di Roma Tor Vergata): Criticità nella applicazione dell’analisi di rischio

10.15  Simona Berardi (INAIL): Il rischio chimico per i lavoratori nei siti contaminati: il manuale operativo INAIL

11.00  Pausa caffè

11.15  Federico Fuin (ARPA Veneto), Adele Lo Monaco (ARPA Emilia Romagna): Protocolli di misura del soil gas

12.30  Luca Spinelli (Theolab): Esempi di misura con sonde e fluxchamber

13.15-14.30 Pranzo

14.30-17.45 Simulazione Casi Studio (Risknet 2.0) – Simulazione di un caso operativo dal punto di vista amministrativo – la generazione di una procedura nel confronto Enti Locali – Proponenti – Esercitazione

A cura di: Iason Verginelli, Igor Villani, Marco Roverati

Pausa caffè pomeridiana alle 16.00

17.45  Chiusura della giornata

venerdì 22 Maggio 2015

9.00 – 13.15 Casi studio di interventi per la gestione di siti contaminati in siti produttivi: esperienze nei siti Versalis.

9.00     Roberto Pecoraro (Direzione QHSE Versalis): Le attività ambientali nei siti Versalis

10.00  Michele Bianco, Emanuela Gallo (uff. Legale ENI): La tutela dell’ambiente tra diritto, scienza, pubblico e privato

11.00  Pausa caffè

11.15  Silvia Romagnoli (Stabilimento Versalis di Ravenna): La bonifica delle aree Versalis del sito di Ravenna

11.50  Eros Bacci (docente Ecotossicologo): L’approccio ecotossicologico alle problematiche ambientali – Casi studio nei siti Versalis

12.30  Renato Baciocchi, Iason Verginelli (Università Tor Vergata Roma): Le attività di monitoraggio dei soil gas nei siti Versalis e l’utilizzo dei dati

13.15-14.30 Pranzo

14.30–17.00 Sostenibilità delle bonifiche
D. Antonelli, G. Bianchi, L. Zaninetta (Syndial)

14.30  Esercitazione su di un caso studio di applicazione della sostenibilità alla selezione di interventi di bonifica.

16.30  Discussione

17.00  Chiusura della scuola