Scopo del progetto Wasatex è ottenere mediante depurazione dei reflui dell’industria tessile acqua riutilizzabile nel ciclo di produzione industriale. Il riciclo totale dell’acqua è una condizione indispensabile per ridurre l’impatto ambientale delle lavorazioni industriali tessili. Per lo sviluppo industriale del progetto è stato scelto lo stabilimento tessile in Osijek- Croazia del gruppo Olimpias Tekstil che attualmente usa nei processi di produzione solo il 5-10% di acqua trattata. Obiettivo del progetto è quello di riciclare, a impianto a regime, fino al 90% dell’acqua di processo. Con l’inserimento delle nuove unità depurative sviluppate da Wasatex sarà possibile riutilizzare fino al 90% dell’acqua e la quantità di acqua emunta dal pozzo sarà inferiore del 65% (pari ad un riduzione di circa 1.020 m3/giorno), permettendo un notevole risparmio dell’acqua stessa, dei costi legati al prelievo, allo scarico e ai trattamenti in ingresso (addolcimento e deferrizzazione).

I principali vantaggi per l’ambiente sono:

  • Minor consumo di risorse naturali per riscaldare l’acqua in ingresso (l’acqua riciclata ha una temperatura di circa 30 °C contro i 15 °C dell’acqua di pozzo),
  • Riduzione delle emissioni gassose e un risparmio dei costi legati al carburante.

Altri vantaggi derivano da questa tecnologia innovativa e sono ottenuti grazie all’elevata qualità dell’acqua prodotta:

  • L’acqua permeata ha caratteristiche chimiche tali da facilitare i processi di tintura e finissaggio, nonché la ripetitività dei processi stessi,
  • La qualità dell’acqua permeata è tecnicamente perfetta e stabile.
  • Non ci sono variazioni stagionali delle caratteristiche dell’acqua nei contenuti salini; questo evita adattamenti sulle ricette di tintura nell’arco dell’anno, garantendo la ripetibilità delle tinture,
  • I colori su filati e tessuti sono più stabili, sia allo sfregamento che alla luce e grazie all’assenza di Sali risultano più brillanti,
  • Nei processi di tintura si usano meno prodotti chimici come saponi, sequestranti ed equalizzanti,
  • Sono necessarie meno riprese di tintura per variazioni di tono dovute alla qualità dell’acqua,
  • L’acqua permeata è utilizzabile anche nelle caldaie: permette un risparmio di prodotti chimici come i sequestranti, non sporca i tubi dello scambiatore di calore, riduce le manutenzioni, mantiene elevata la resa di scambio acqua-vapore, ottimizzando i consumi energetici. Inoltre, riduce gli spurghi della caldaia risparmiando energia (la temperatura degli spurghi è di circa 90°C).

La tecnologia Wasatex è COSTUMIZZABILE e FLESSIBILE: in base alle caratteristiche dell’acqua da trattare, alle esigenze del cliente e alle restrizioni della normativa locale, è possibile studiare una soluzione ad hoc per la situazione specifica, inserendo le nuove tecnologie anche in impianti già esistenti come nel caso dell’impianto di Osijek. Wasatex è realizzato da OLIMPIAS TEKSTIL Doo, ASPEL Srl ed EUROPROGETTI Srl.

Il progetto è iniziato nel Luglio 2014, si concluderà entro Dicembre 2016 ed è co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito dell’iniziativa CIP Eco-Innovazione del Programma Competitiveness and Innovation Framework .

Dettagli disponibili al seguente link http://wasatex.eu/it/