Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – e Unione Energie per la Mobilità – unem, siglano un accordo di collaborazione per la promozione della sostenibilità ambientale e dell’innovazione tecnologica nelle attività di bonifica e di riqualificazione ambientale.
La promozione, l’incentivazione e la diffusione di scambi di esperienze e pratiche tra le Istituzioni tecniche ed il settore privato può costituire un fattore di efficienza complessiva delle azioni di tutela, anche per quelle situazioni che richiedono interventi di bonifica e risanamento ambientale.
Le attività di collaborazione si svolgeranno attraverso lo scambio di esperienze di SNPA e del settore petrolifero per la sostenibilità ambientale, la sperimentazione congiunta in campo di nuove tecnologie di campionamento o bonifica sostenibili e attività di formazione comune sulla tutela ambientale.
“Un accordo, quello sulle bonifiche tra ISPRA e unem,” afferma Alessandro Bratti, Direttore Generale di ISPRA, “che sancisce il confronto positivo tra pubblico e privato, tra autorità e stakeholder. Un passo avanti nel superamento della logica command and control, dove ognuno, nel proprio ruolo, contribuisce alla crescita del Paese e dell’economia nazionale”
Comunicato stampa disponibile qui
Fonte: ISPRA