CENTRO EUROPEO PER L’AMBIENTE E LA SALUTE – ATTESI CONTRIBUTI SU RIQUALIFICAZIONE SITI CONTAMINATI

Il Centro Europeo per l’Ambiente e la Salute dell’OMS si è posto l’obiettivo di sviluppare una serie di buone pratiche sulla riqualificazione dei siti inquinati.

Il gruppo di lavoro dell’OMS, coordinato da Gergo Baranyi, sta, a tale riguardo, raccogliendo esperienze significative di riqualificazione di siti contaminati e degli impatti sull’ambiente e sulla salute.

OMS cerca nello specifico casi con le seguenti caratteristiche:

(1) il sito bonificato consente, diversamente da quanto previsto precedentemente, un’utilizzo di tipo urbano;
(2) l’utilizzo del sito bonificato prevede lo svolgimento funzioni pubbliche (abitazioni, scuole, intrattenimento, attività ricreative, etc.);
(3) il progetto è stato realizzato entro i confini della Regione Europea dell’OMS (http://www.euro.who.int/en/countries);
(4) il progetto è stato completato prima del 2018, in modo da poter compilare informazioni affidabili sugli impatti ambientali e sulla salute.

Nel caso in cui vi siano casi che rispecchiano le caratteristiche richieste, Vi segnaliamo l’opportunità di compilare il modulo raccolta dati entro il 31 maggio 2020 di cui al seguente link: https://www.surveymonkey.de/r/DFQX728.

I partecipanti verranno inseriti nel Report ufficiale.

In considerazione del fatto che l’inserimento del caso nella piattaforma avviene direttamente, Vi chiediamo gentilmente di volerci segnalare la vostra adesione, scrivendo a d.cesaretti@fise.org.

Fonte: Assomabiente

Potrebbero interessarti anche...