Firmati dal Ministro Guidi i decreti per fotovoltaico e rinnovabili

Con comunicato stampa del 17 ottobre 2014 il Ministero dello sviluppo economico segnala che sono stati approvati i seguenti provvedimenti di attuazione delle norme per la riduzione delle bollette elettriche, misure che riguardano principalmente le PMI:

  • 1) Decreto incentivi energia fonti rinnovabili modalità di determinazione dei nuovi incentivi riconosciuti sull’energia elettrica prodotta dagli impianti a fonti rinnovabili esistenti (decreto di attuazione del DL 145/2013, c.d. decreto Destinazione Italia);
  • 2) Decreto incentivi energia fotovoltaico modalità di determinazione delle tariffe incentivanti per l’energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici (decreto di attuazione dell’articolo 26, comma 2, del DL n. 91/2014, c.d. decreto Competitività);
  • 3) Decreto incentivi energia fotovoltaico di potenza superiore a 200 Kw: modalità di determinazione dei nuovi incentivi spettanti agli impianti fotovoltaici di potenza incentivata superiore a 200 kW (decreto di attuazione dell’articolo 26, comma 3, del DL n. 91/2014, c.d. decreto Competitività).

Da queste prime misure il Governo si attende, dal 2015, una riduzione degli oneri di incentivazione dell’energia elettrica da fotovoltaico e da altre fonti rinnovabili compresi in 500-700 milioni di euro l’anno.

I testi dei decreti sono disponibili al seguente link

Potrebbero interessarti anche...