LISOLADIPLASTICA

Il mare soffoca e con esso i suoi abitanti
A cura di Carla Rizzu (Nervitesi)

Fluttuante e stagnante, reale ed effimera, l’Isola di plastica è un’immane agglomerato di rifiuti in prevalenza di plastica che si accumula nel Oceano Pacifico da decenni, compromettendo la vita delle specie viventi. È questo fenomeno denominato in inglese Pacific Trash Vortex che diventa soggetto di osservazione e denuncia da parte del gruppo Nervitesi nella sua nuova creazione: Lisoladiplastica.
All’interno di Ravenna2019 (a Palazzo Rasponi, dall’8 al 10 maggio) è stato possibile assistere ad un video appositamente realizzato da Nervitesi.
Il chiaro scopo finale è sensibilizzare all’ educazione ambientale usando l’arte come veicolo di informazione su tematiche etiche di ordine globale.