Ricerca e analisi amianto: le risorse e gli strumenti di Arpa Marche

E’stato pubblicato in G.U. n. 132 del 7 giugno 2019  il  D.M. 46/19 “Regolamento relativo agli interventi di bonifica, di ripristino ambientale e di messa in sicurezza, d’emergenza, operativa e permanente, delle aree destinate alla produzione agricola e all’allevamento, ai sensi dell’articolo 241 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152”.

Il Ministero dell’Ambiente, con questo Decreto fornisce procedure operative per la caratterizzazione delle aree agricole e destinate all’allevamento, disciplina le procedure operative e le modalità per l’attuazione degli interventi di bonifica o di messa in sicurezza.

Il provvedimento definisce, in maniera non solo conforme alla parte IV del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 ma anche al principio “chi inquina paga”:

  • le procedure operative per la caratterizzazione  delle aree,
  • come valutare il rischio,
  • le modalità per l’attuazione degli interventi,
  • gli obblighi per i soggetti non responsabili  dell’inquinamento.

Il Decreto è composto di cinque allegati, in particolare:

  • l’Allegato 1 si occupa dei criteri generali per la caratterizzazione delle aree agricole mentre;
  • l’Allegato 2 riporta le concentrazioni soglia di contaminazione (CSC) per i suoli agricoli;
  • l’Allegato 3 definisce le procedure per la valutazione del rischio sanitario;
  • l’Allegato 4 definisce le tipologie di intervento applicabili per le aree agricole;
  • l’Allegato 5 definisce gli adempimenti per cittadini ed imprese.

Il testo del Decreto è disponibile qui

Fonte: Gazzetta Ufficiale

Potrebbero interessarti anche...