Categoria: Rifiuti

Descrizione categoria Rifiuti

Ecodom: i risultati del primo semestre

Ecodom: i risultati del primo semestre

Ecodom in un comunicato stampa comunica i risultati del consorzio del primo semestre 2017:
50.415 le tonnellate trattate con un incremento del 25,3 % rispetto allo stesso periodo del 2016, in cui aveva gestito 40.247 tonnellate. Al 30 giugno 2017 Ecodom i servizi di Ecodom vengono erogati a oltre 4.000 Punti di Prelievo, garantendo la propria capillare presenza in tutta Italia.

Conferire i piccoli RAEE al supermercato? A Milano si può!

Conferire i piccoli RAEE al supermercato? A Milano si può!

L’iniziativa di raccolta RAEE in due supermercati della grande distribuzione di Milano è partita a metà del mese di giugno ma ha già raggiunto ottimi risultati, con più di 360 kg di rifiuti raccolti. L’iniziativa è stata avviata da Ecodom, Amsa e COOP Lombardia a Milano presso due punti vendita COOP, in via Palmanova e nel centro La Torre di via Gozzoli e ricade nel progetto europeo CRM (Critical Raw Material) CLOSED LOOP RECOVERY, finalizzato a incrementare il tasso di recupero delle materie prime critiche dai RAEE, promosso da WRAP con il contributo LIFE della Comunità Europea e la partnership di Ecodom.

Legge annuale per il mercato e la concorrenza:  focus Rifiuti

Legge annuale per il mercato e la concorrenza: focus Rifiuti

Il 2 agosto 2017 il Senato ha approvato in via definitiva la legge annuale per il mercato e la concorrenza. La legge interviene su diverse materie e contiene anche novità nell’ambito dei rifiuti.
Le novità sono contenute nel paragrafo dedicato all’Ambiente ed in particolare riguardano:

  1. Sistemi autonomi alternativi per la gestione degli imballaggi (commi 121-122)
  2. Determinazione di criteri e modalità tecniche di trattamento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche RAEE)(comma 123)
  3. Raccolta e trasporto dei rifiuti di metalli ferrosi e non ferrosi (commi 124-125)
Istituto Zooprofilattico di Torino e Banco alimentare: accordo per riutilizzare il cibo sano sottoposto ad analisi

Istituto Zooprofilattico di Torino e Banco alimentare: accordo per riutilizzare il cibo sano sottoposto ad analisi

L’Istituto Zooprofilattico di Torino e il Banco alimentare del Piemonte hanno siglato un accordo per il riutilizzo delle porzioni di campioni di alimento integre e sane che giacciono nei laboratori dopo l’esecuzione delle analisi. Secondo le stime fatte dall’Istituto Zooprofilattico, circa 9 quintali di prodotti alimentari saranno recuperate ogni anno in questo circuito di redistribuzione sociale.

Rifiuti speciali in Emilia-Romagna, i dati 2015

Rifiuti speciali in Emilia-Romagna, i dati 2015

In un comunicato stampa ARPA Regione Emilia- Romagna avvisa che è disponibile on-line il documento di sintesi che contiene una prima elaborazione dei principali indicatori di produzione e gestione dei rifiuti speciali in Emilia-Romagna relativi al 2015.

Recepimento della Direttiva Europea sui RAEE: la Commissione Europea evidenzia le lacune italiane

Recepimento della Direttiva Europea sui RAEE: la Commissione Europea evidenzia le lacune italiane

La Commissione ha lanciato, alla fine dello scorso anno, una serie di “compliance promotion exercises” sul tema della gestione dei rifiuti. Obiettivi di queste indagini, da un lato identificare le esperienze positive e dall’altro evidenziare le situazioni critiche per supportare i Paesi meno “virtuosi” nell’implementazione di quanto previsto dalle normative.
Per quanto riguarda i RAEE, la DG Environment ha affidato a due società di consulenza ambientale (BiPRO e BIO by Deloitte) un progetto che doveva analizzare la filiera dal settore della comunicazione (diffusione alle utenze delle conoscenze sul riciclo RAEE), sul riecepimento normativa/ risultati raggiunti, organizzazione della filiera.
Lo studio come evidenzia l’articolo di sintesi a cura di Ecodom ha evidenziato una lista di critcità per quanto il nostro paese

I dati COREVE sulla raccolta del vetro del 2017

I dati COREVE sulla raccolta del vetro del 2017

CoReVe – Consorzio Recupero Vetro, ha diffuso i dati della raccolta differenziata del vetro relativi al 2016. Nel complesso il settore ha recuperato il 2,1% di materiale rispetto al 2015, attestandosi a circa 1.864.000 tonnellate. Nel comunicato stampa i dati di dettaglio del settore comprensivi dei benefici ambientali.

Rapporto Rifiuti Speciali – Edizione 2017

Rapporto Rifiuti Speciali – Edizione 2017

E’ stato presentato a Roma lo scorso 17 luglio il sedicesimo Rapporto Rifiuti Speciali di ISPRA. In generale nel 2015 cresce la produzione di rifiuti Speciali in Italia (136 milioni di tonnellate +2,4% rispetto al 2014), il metodo di gestione maggiormente usato è il recupero di materia ( 65,1% dei rifiuti gesttiti).

Variazioni del Contributo Carta e Plastica

Variazioni del Contributo Carta e Plastica

Il Consiglio di Amministrazione CONAI, sentito il parere di Comieco e Corepla, ha deliberato l’aumento del contributo ambientale per gli imballaggi in carta da 4 a 10 Euro/t e per gli imballaggi in plastica da 188 a 208 Euro/t, a partire dal 1° gennaio 2018.