È stato pubblicato il rapporto Europeo sull’energia eolica Wind in power 2014 Statistics. Dal rapporto emerge che il settore è costantemente in crescita: rispetto al 2013 nel 2014 la capacità installata è aumentata del 3,8%. Il rapporto sottolinea anche, a conferma di questa i nel 2014 sono stati installate più pale in termini di capacità di produzione rispetto a gas e carbone messi insieme. Nei 28 stati membri dell’ UE l’industria eolica ha messo in rete 11.791 MW, mentre carbone e gas rispettivamente 3.305 MW e 2.338 MW. Attualmente nell’ UE sono state installate 128,8 MW eoliche e l’ energia dal vento da sola può già coprire il 10% dei consumi di elettricità dell’Ue, contro l’8% del 2013. Nel 2014 i Paesi europei che hanno installato maggiore potenza eolica sono stati Gran Bretagna (12.440 MW), Spagna (22,987 MW) e Germania (39.165 MW). In calo invece Danimarca (-90,4%), Spagna (-84,3%) e Italia (-75,4%). l’Italia si classifica al quinto posto per totale della potenza eolica installata, con 8.663 MW, dopo Francia (9.285 MW), Gran Bretagna (12.440 MW), Spagna (22,987 MW) e Germania (39.165 MW).