Nato in Lombardia il “Punto Energia e Clima per i Comuni” (PECC)

Nato in Lombardia il “Punto Energia e Clima per i Comuni” (PECC)

E’ nato in Lombardia il “Punto Energia e Clima per i Comuni” (PECC), uno sportello operativo per promuovere e supportare la riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare pubblico locale e l’installazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili. Lo sportello vede la collaborazione di Regione Lombardia, ENEA e GSE (Gestore dei servizi energetici). Per assicurare un approccio integrato nel supporto ai Comuni, il progetto vedrà anche il coinvolgimento di Anci Lombardia (Associazione Nazionale Comuni Italiani), punto di riferimento per i Comuni lombardi. Attraverso questa struttura operativa ENEA mette a disposizione le proprie competenze tecnico-scientifiche nel settore dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili per promuovere e facilitare l’utilizzo degli incentivi statali e dei fondi regionali da parte delle amministrazioni locali lombarde.

Nuovo rapporto di Legambiente sulle “Comunità Rinnovabili” – rapporto e video di presentazione

Nuovo rapporto di Legambiente sulle “Comunità Rinnovabili” – rapporto e video di presentazione

Presentato online il nuovo rapporto Comunità Rinnovabili di Legambiente. Lo studio oltre a tracciare un quadro complessivo sulla diffusione delle fonti pulite nella Penisola nel 2019 e nell’ultimo decennio, dà spazio e voce al mondo che si è già messo in moto nella condivisione e autoproduzione di energia da fonti rinnovabili a partire dalle 32 realtà (suddivise in  comunità energetiche, progetti di autoconsumo collettivo e realtà di autoconsumo che coinvolgono amministrazioni, famiglie e aziende) che vanno ad aggiungersi alle oltre 280 buone pratiche di integrazione delle rinnovabili nel territorio, raccolte sul sito comunirinnovabili.it, e ai 41 comuni 100% rinnovabili autosufficienti dal punto di vista energetico, elettrico e termico con soluzioni virtuose e integrate che hanno generato qualità, lavoro e sviluppo locale.

E-meeting Fortune Italia: Opportunità e sfide, è il momento delle rinnovabili

E-meeting Fortune Italia: Opportunità e sfide, è il momento delle rinnovabili

Disponibile si Linkedin il video dell’evento E-meeting Fortune Italia: Opportunità e sfide, è il momento delle rinnovabili dove i protagonisti del settore hanno discusso, da punti di vista diversi, dell’opportunità di aumentare la produzione di energia da fonti rinnovabili, delle strategie industriali per farlo senza lasciare nessuno indietro e delle relative implicazioni tecnico-scientifiche.

InnovAzioni per la sostenibilità locale – periodico online sulle buone pratiche di sostenibilità ambientale

InnovAzioni per la sostenibilità locale – periodico online sulle buone pratiche di sostenibilità ambientale

Sono disponibili on line i primi tre numeri del periodico trimestrale di GELSO, la banca dati sulle buone pratiche di ISPRA. Lo scopo delle pubblicazioni è quello di diffondere esempi di azioni e stili di vita finalizzati ad una maggiore consapevolezza ambientale, attraverso la diffusione di informazioni sulle innovazioni realizzate nell’ambito dello sviluppo sostenibile a livello locale.

L’EUROPA ALZA L’ASTICELLA: RACCOLTA DIFFERENZIATA DEL VETRO AL 90% ENTRO IL 2030

L’EUROPA ALZA L’ASTICELLA: RACCOLTA DIFFERENZIATA DEL VETRO AL 90% ENTRO IL 2030

Il 30 giugno scorso è stato presentato il progetto Close the Glass Loop, coordinato da FEVE con il quale produttori, utilizzatori e aziende di trattamento, puntano ad aumentare i livelli di differenziata del vetro in tutti i Paesi dell’Unione europea.

Un piano che si pone come obiettivo principale quello di chiudere il ciclo del riciclo di questo materiale straordinario, attraverso il raggiungimento di un livello di raccolta differenziata di almeno il 90% entro in 2030 in tutti i Paesi dell’Unione.

Emilia-Romagna, il report rifiuti 2019

Emilia-Romagna, il report rifiuti 2019

È disponibile online il report 2019 sulla gestione dei rifiuti dell’Emilia-Romagna predisposto dalla Regione in collaborazione con Arpae. Il report consente di fare il punto sulla gestione dei rifiuti nel territorio regionale emiliano-romagnolo, evidenziando...

ASSEMBLEA ANNUALE CIAL, DIFFUSI I NUMERI del 2019, TREND IN POSITIVO

ASSEMBLEA ANNUALE CIAL, DIFFUSI I NUMERI del 2019, TREND IN POSITIVO

Diffusi durante l’assemblea annuale, tenutasi lo scorso 26 giugno, i dati sul riciclo del CIAL 2019 l’Italia si conferma anche per il 2019 tra le eccellenze a livello europeo per quantità di alluminio riciclato prodotto. Buoni i risultati raggiunti: incremento del 22,6% della raccolta differenziata rispetto all’anno precedente.

Ecoreati a 5 anni dalla riforma – webinar tuttoambiente

Ecoreati a 5 anni dalla riforma – webinar tuttoambiente

Nel maggio del 2015 entrava in vigore nel nostro Pese la legge sugli ecoreati, ovvero la Legge n. 68 la quale introduce -tra l’altro- un titolo nel Codice Penale relativo ai delitti ambientali. Qual è il punto sull’applicazione di questa legge così significativa ed importante? Come interpretare i reati in esso contenuti? È applicabile l’istituto della buona fede? Se ne discuterà in un webinar di tuttoambiente il 17 settembre.

Chiusa, dopo 11 anni, la procedura d’infrazione contro l’Italia per la mancata sottoposizione a VIA delle bonifiche nel sito industriale di Cengio. Costa: “la Commissione europea ha riconosciuto positivamente l’impegno del nostro Ministero”

Chiusa, dopo 11 anni, la procedura d’infrazione contro l’Italia per la mancata sottoposizione a VIA delle bonifiche nel sito industriale di Cengio. Costa: “la Commissione europea ha riconosciuto positivamente l’impegno del nostro Ministero”

Con un comunicato stampa il Ministero dell’Ambiente avvisa che è finalmente ufficiale la chiusura della procedura relativa alla mancata sottoposizione a VIA delle bonifiche nel sito industriale di Cengio, in Liguria.