Nuovo Bando ANCI-CONAI per la comunicazione locale

Nuovo Bando ANCI-CONAI per la comunicazione locale

I Comuni singoli o associati (con popolazione superiore a 5 mila abitanti) e gli enti di governo del servizio rifiuti sono invitati a presentare, a partire dal 19 luglio 2021, progetti di comunicazione locale finalizzati al miglioramento della gestione dei rifiuti di imballaggio. Le regole e le modalità di presentazione dei progetti sono stabilite all’intero delle “Linee Guida alla comunicazione locale 2021” (Bando_Anci_Conai_Comunicazione_Locale_2021.)

I Comuni potranno presentare i propri progetti entro e non oltre il 31 agosto 2021 accedendo, previa registrazione, al sito web bandoanciconai.conai.org o inviando una PEC all’indirizzo bandoanciconai@conai.legalmail.it.

Gli strumenti volontari per la sostenibilità: EMAS, Ecolabel UE e gli eventi sostenibili

Gli strumenti volontari per la sostenibilità: EMAS, Ecolabel UE e gli eventi sostenibili

l convegno, si è svolto nell’ambito del Festival dei Due Mondi di Spoleto in collaborazione con l’ISPRA, è stato realizzato con l’obiettivo di promuovere e agevolare il confronto tra istituzioni e aziende umbre impegnate su tematiche ambientali e sociali a proposito degli strumenti volontari (EMAS, Ecolabel, certificazione degli eventi sostenibili) per promuovere la sostenibilità nei settori produttivo, turistico e ricreativo.

CONAI annuncia i dati 2020: il 73% di imballaggi a riciclo. È record

CONAI annuncia i dati 2020: il 73% di imballaggi a riciclo. È record

Il tasso di riciclo degli imballaggi in Italia nel 2020 ha superato le previsioni. L’emergenza sanitaria non ha frenato questo settore dell’economia circolare: lo scorso anno è stato avviato a riciclo il 73% dei pack immessi sul mercato. 3,3 punti percentuali in più rispetto al 2019.

Ad annunciarlo è CONAI nel presentare la sua nuova Relazione Generale.

Nuovo Statuto e Regolamento CONAI

Nuovo Statuto e Regolamento CONAI

Con un comunicato stampa CONAI annuncia che l’Assemblea del CONAI ha approvato integralmente e all’unanimità le proposte di modifica dello Statuto e del Regolamento consortili presentate dal Consiglio di Amministrazione. La stessa Assemblea ha anche approvato la Relazione sulla gestione ed il Bilancio CONAI relativi all’anno 2020 e i documenti di Bilancio preventivo 2021 e di Bilancio di previsione triennale 2021 – 2023.

Statistiche ambientali per le politiche di coesione 2014-2020

Statistiche ambientali per le politiche di coesione 2014-2020

Disponibili online le statistiche per le politiche di coesione 2014-2020. Dal maggio del 2018 ISPRA è beneficiaria del Progetto finalizzato ad ampliare il set di indicatori territoriali oggi rilasciati dalla statistica pubblica in materia ambientale, soddisfacendo da un lato le nuove richieste informative internazionali (ad esempio SDG indicators di rilevanza ambientale) e contestualmente allineare temporalmente la disponibilità di dati e indicatori alle esigenze informative di programmatori e attuatori delle politiche pubbliche nazionali e locali, migliorando in termini di granularità territoriale e tempestività gli indicatori ambientali di competenza ISPRA di interesse progettuale. Ad oggi sono stati pubblicati 44 indicatori di cui 25 anche di livello comunale. Gli indicatori proposti sono specifici per diverse tematiche ambientali quali: rifiuti, qualità dell’aria, qualità delle acque, emissioni atmosferiche, siti contaminati, pericolosità idrogeologica, consumo di suolo, frammentazione del territorio e stato di conservazione di habitat.

Rapporto “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici. Edizione 2021” – viedeo, rapporto, atti del convegno

Rapporto “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici. Edizione 2021” – viedeo, rapporto, atti del convegno

É stato presentato il 14 luglio il rapporto SNPA “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici. Edizione 2021”. A seguire si è tenuta la Conferenza stampa “Speciale Roma e Milano, neanche il covid ferma il consumo di suolo”, presentazione della video inchiesta realizzata dall’ISPRA nell’ambito del progetto europeo Soil4Life.

CAM prodotti tessili e servizio integrato ritiro, restyling e finissaggio

CAM prodotti tessili e servizio integrato ritiro, restyling e finissaggio

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 167 del 14 luglio 2021 è stato pubblicato il DM 30 giugno 2021 del MiTE recante l’adozione dei criteri ambientali minimi (CAM) per forniture e noleggio di prodotti tessili, ivi inclusi mascherine filtranti, dispositivi medici e dispositivi di protezione individuale nonché’ per servizio integrato di ritiro, restyling e finissaggio dei prodotti tessili usati. Il decreto entrerà in vigore a partire da 60esimo giorno successivo alla sua pubblicazione in GU e pertanto il prossimo 12 settembre 2021.