Commissione europea: Guida  per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani

Commissione europea: Guida per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani

La Commissione europea ha pubblicato la Guida  per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani. Il documento, diviso in più parti, riporta gli obblighi come definiti dalla nuova direttiva 2018/851, fattori su successo e rischio e capitoli di dettaglio sulla raccolta differenziata della frazione organica, della plastica, dei tessili e dei rifiuti pericolosi (esclusi i RAEE).

Il futuro della filiera della carta tra economia circolare e bioeconomia –  video

Il futuro della filiera della carta tra economia circolare e bioeconomia – video

Il 26 maggio la bioeconomia è stato il tema centrale del video incontro “Bioeconomia circolarità e innovazione nella filiera cartaria – Cicli produttivi e modelli di consumo circolari” che ha ospitato rappresentanti del settore cartario per indagare i punti di forza di una filiera che, grazie ai risultati di riciclo, traina l’economia circolare in Italia, ma anche le complessità burocratiche che ancora rappresentano un freno per un comparto che vanta le migliori esperienze di innovazione di processo e di impiego di carta e derivati. Online la registrazione dell’evento.

Progetto LIFE Prepair: pubblicati tre nuovi strumenti per un utilizzo sostenibile della risorsa biomassa, fra cui una raccolta di “best pratices” in ambito padano

Progetto LIFE Prepair: pubblicati tre nuovi strumenti per un utilizzo sostenibile della risorsa biomassa, fra cui una raccolta di “best pratices” in ambito padano

All’interno del pillar “Biomasse” del progetto LIFE Prepair – che mira ad implementare le misure previste dai piani regionali e dall’Accordo per la qualità dell’aria del Bacino padano, ed a rafforzarne la sostenibilità e la durabilità dei risultati – è attivo un gruppo di studio che ha lo scopo di analizzare la logistica e i flussi di biomassa legnosa nel bacino stesso, al fine di promuoverne una gestione virtuosa alla luce delle politiche di qualità dell’aria. L’azione del gruppo di studio ha recentemente prodotto tre significativi documenti.

Audizione di rappresentanti di Utilitalia, sulla gestione dei rifiuti legata all’emergenza Covid-19

Audizione di rappresentanti di Utilitalia, sulla gestione dei rifiuti legata all’emergenza Covid-19

Martedì 19 maggio, alle ore 14, presso la Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto, la Commissione di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati ha svolto l’audizione, in videoconferenza, di rappresentanti di Utilitalia, sulla gestione dei rifiuti legata all’emergenza da Covid-19.

Bari Open Space: presentato il programma di interventi sulla mobilità sostenibile e sullo spazio pubblico

Bari Open Space: presentato il programma di interventi sulla mobilità sostenibile e sullo spazio pubblico

Il programma Bari Open Space promuove azioni pilota di salvaguardia della salute e rivitalizzazione economica per mitigare il rischio nel medio periodo, ad esempio potenziando la mobilità sostenibile, aumentando la disponibilità di spazio pubblico, migliorando l’ecologia urbana e le dotazioni di prossimità nei quartieri cittadini. Online la presentazione del progetto

Coronavirus: online il sito per supportare le imprese italiane della Big Science

Coronavirus: online il sito per supportare le imprese italiane della Big Science

Il nuovo sito realizzato da INI – ILO Network Italia, la rete degli Industrial Liaison Officers (ILO), esperti rappresentanti dei maggiori enti di ricerca italiani quali CNR, ENEA, INAF e INFN che svolgono un ruolo di collegamento fra le aziende italiane, considerate un’eccellenza a livello mondiale nel comparto, e le grandi infrastrutture di ricerca CERN, ESO, ESRF, ESS, F4E/ITER è un nuovo strumento telematico per rispondere alle esigenze di PMI e industrie del settore Big Science, in questa fase di crisi causata dalla pandemia di Coronavirus.

Ambiente: un archivio green “open data” per il verde pubblico sostenibile

Ambiente: un archivio green “open data” per il verde pubblico sostenibile

Enea presenta Anthosart Green Tool, lo strumento open data sviluppato da ENEA e Forum Plinianum onlus per fornire strumenti in grado di creare  nuove soluzioni per città più verdi e sostenibili.  Anthosart Green Tool  permette di conoscere le piante e progettare aree verdi ottimizzando consumi di acqua, costi, tutelando la biodiversità, è stato indicato dal Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare come strumento utile per agevolare la gestione economica e sostenibile del verde pubblico