Categoria: Bonifiche

BONIFICHE, PROSEGUONO ATTIVITÀ DEL MINISTERO DELL’AMBIENTE ALL’INTERNO DEI SIN, COSTA: “RISANAMENTO NON PUÒ ATTENDERE”

BONIFICHE, PROSEGUONO ATTIVITÀ DEL MINISTERO DELL’AMBIENTE ALL’INTERNO DEI SIN, COSTA: “RISANAMENTO NON PUÒ ATTENDERE”

Con un comunicato stampa il mistero dell’ambiente comunica  che proseguono. In particolare, nelle ultime due settimane le attività hanno riguardato: l’approvazione di un piano di caratterizzazione nell’area del SIN bacino del fiume Sacco, l’analisi di rischio per il territorio del SIN del Sulcis Iglesiente Guspinese, analisi di rischio nelle aree del SIN di Porto Marghera e del SIN di Pioltello Rodan.

Analisi di rischio dei siti contaminati: opportunità e prospettive a 10 anni dai “Criteri metodologici”

Analisi di rischio dei siti contaminati: opportunità e prospettive a 10 anni dai “Criteri metodologici”

L’incontro “Analisi di rischio dei siti contaminati: opportunità e prospettive a 10 anni dai “Criteri metodologici” , promosso da Ispra, si è svolto lo scorso 11 febbraio a Roma,  è  stato un momento di confronto tra SNPA, tecnici del settore, pubbliche amministrazioni e stakeholder in vista dell’aggiornamento dei manuali sull’analisi di rischio. Sono state discusse varie tematiche connesse al tema dei siti contaminati, alla luce di alcune criticità riscontrate nel tempo e delle novità intercorse a livello tecnico e normativo. Online gli atti del convegno.

Suolo come paesaggio Giornate di studio fondazione Benetton

Suolo come paesaggio Giornate di studio fondazione Benetton

Sono disponibili online le registrazioni delle giornate di studio sul paesaggio che si sono tenute a Treviso lo scorso 20 e 21 febbraio.

Nella discussione si è parlato di  suolo come tessuto connettivo, nutrimento e processo vitale che accompagna la nostra esperienza di vita, dimensione fisica ed estetica nella quale risiede la sostanza dei luoghi abitati e il senso della nostra appartenenza al paesaggio.

Regione Friuli-Venezia Giulia: Piano regionale di bonifica dei siti contaminati

Regione Friuli-Venezia Giulia: Piano regionale di bonifica dei siti contaminati

Con delibera di Giunta regionale n. 244 di data 21 febbraio 2020 è stato approvato il Piano regionale di bonifica dei siti contaminati, comprensivo del Rapporto ambientale e della Sintesi non tecnica, e la Dichiarazione di sintesi di cui all’articolo 17, comma 1, lettera b), del decreto legislativo 152/2006. Online tutta la documentazione del piano.

LIFE Agrised, tecnologie innovative per il riuso dei sedimenti dragati per l’ottenimento di innovativi mezzi di coltura e il ripristino dei suoli

LIFE Agrised, tecnologie innovative per il riuso dei sedimenti dragati per l’ottenimento di innovativi mezzi di coltura e il ripristino dei suoli

Il Ministero dell’Ambiente Presenta il progetto del mese  LIFE Agrised.  che ricerca una soluzione tecnologica innovativa e protocolli specifici per una gestione più sostenibile dei sedimenti dragati e dei rifiuti verdi e cerca di implementare impianti che utilizzino terreni di coltura sedi-ment-based in sostituzione di quelli a base di torba.

Amianto: dal ministero dell’Ambiente 385 milioni di euro per la rimozione dalle scuole e dagli ospedali

Amianto: dal ministero dell’Ambiente 385 milioni di euro per la rimozione dalle scuole e dagli ospedali

Il Piano di bonifica da amianto, previsto nel secondo Addendum al Piano operativo “Ambiente” approvato dal Cipe nel 2016,  è stato adottato nei giornin scorsi con un provvedimento dalla Direzione generale competente del ministero dell’Ambiente.

Nel piano, sono individuati i soggetti beneficiari delle risorse (Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano) e le modalità di trasferimento. I soggetti beneficiari individuano, a loro volta, gli interventi da finanziare e ne curano la gestione, il controllo e il monitoraggio sulla realizzazione.