Categoria: Acqua

POLIMI, NUOVA TECNOLOGIA PER TRATTAMENTO FANGHI DEPURAZIONE

POLIMI, NUOVA TECNOLOGIA PER TRATTAMENTO FANGHI DEPURAZIONE

Il Politecnico di Milano, grazie al progetto Ue Sludgetreat ha sviluppato una nuova tecnologia per la gestione dei fanghi di depurazione. Sludgetreat permette una disidratazione più efficace ed efficiente dei fanghi, riducendo il loro contenuto di acqua al 55%, e diminuendo i costi di trasporto e smaltimento del 35% annuo, per una gestione più sostenibile dell’intero processo di depurazione.

Chemicals in European waters

Chemicals in European waters

E’ stato pubblicato dall’Agenzia Europea per l’Ambiente il rapporto Chemicals in European waters
L’obiettivo di questo rapporto è quello di migliorare la comprensione di quali sostanze chimiche continuano a comportare rischi significativi per l’ambiente, specialmente quando sono presenti nell’acqua. Migliorare la conoscenza e comprensione delle sostanze nei corpi idrici significa avere la possibilità di migliorare la qualità dei i controlli e ridurre al minimo i danni causati dalle sostanze stesse.

Memoria dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente in merito alle proposte di legge recanti “Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque” (AC 52) e “Principi per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque” (AC 773)

Memoria dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente in merito alle proposte di legge recanti “Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque” (AC 52) e “Principi per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque” (AC 773)

L’ ARERA ha recentemente pubblicato la Memoria in merito alle proposte di legge recanti “Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque” (AC 52) e “Principi per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque” (AC 773). Proposte di legge che hanno la finalità di delineare i principi relativi alla gestione e all’utilizzo della risorsa idrica, nonché quella di favorire la definizione di un governo pubblico e partecipativo del ciclo integrato dell’acqua.

Gruppo CAP lancia il programma di incubazione per sostenere i progetti più innovativi nel settore idrico

Gruppo CAP lancia il programma di incubazione per sostenere i progetti più innovativi nel settore idrico

Fondazione CAP lancia la Call for Ideas legata al programma #waterevolution Innovate H2O, La Call for Ideas è destinata principalmente ai membri della comunità scientifica, aspiranti imprenditori, spin-off universitari, giovani start up, rappresentate singolarmente o in team, la Call For Ideas andrà a selezionare le migliori proposte in grado di promuovere il consumo sostenibile dell’acqua, offrire soluzioni e tecnologie innovative per l’e-water management, mettere in relazione acqua e spreco di cibo, puntare alla protezione di bacini idrici e fiumi, presentare progetti di sharing economy per il risparmio delle risorse naturali, non ultimo, promuovere la resilienza delle reti.

FITOFARMACI: Linea guida per la progettazione del monitoraggio di acque, sedimenti e biota

FITOFARMACI: Linea guida per la progettazione del monitoraggio di acque, sedimenti e biota

La rete SNPA ha recentemente pubblicato le linee guida sui fitofarmaci FITOFARMACI: Linea guida per la progettazione del monitoraggio di acque, sedimenti e biota.

Nelle Linee Guida è proposta una metodologia che, a partire da pochi e semplici criteri di selezione, permette l’individuazione di un set di sostanze significative ai fini di adeguata valutazione dell’impatto determinato sull’ambiente idrico dai fitofarmaci “tipici” di un dato territorio. Lo schema logico adottato è di semplice applicazione e tiene conto dei dati di vendita dei fitofarmaci, dei risultati dei monitoraggi pregressi, degli indici di comportamento e di pericolo ambientale.

La gestione dell’acqua: il modello pubblico del Veneto. Investimenti, lavoro e ambiente

La gestione dell’acqua: il modello pubblico del Veneto. Investimenti, lavoro e ambiente

Si è svolto lo scorso 19 novembre a Treviso il convegno La gestione dell’acqua: il modello pubblico del Veneto – Investimenti, lavoro e ambiente organizzato dal consorzio Viveracqua. L’incontro è stato momento di confronto tra i rappresentanti di Regione Veneto, Autorità di regolazione nazionale, Viveracqua, Banca europea degli investimenti e Anci Veneto sul rapporto tra investimenti, lavoro, ambiente e finanziamenti nella gestione del servizio idrico.

Hera: Il report ‘In buone acque’ compie 10 anni

Hera: Il report ‘In buone acque’ compie 10 anni

Disponibile online il report In buone acque redatto dal Gruppo Hera per fornire informazioni dettagliate e di immediata lettura sul ciclo idrico gestito in 231 comuni di Emilia-Romagna, Marche e Triveneto. Tre i temi affrontati: qualità dell’acqua e controlli, investimenti dell’azienda per il servizio idrico, vantaggi ambientali dell’uso dell’acqua di rubinetto.

Direttiva acque e alluvioni, consultazione pubblica su sito Commissione Ue

Direttiva acque e alluvioni, consultazione pubblica su sito Commissione Ue

La Commissione Europea ha aperto la consultazione pubblica Fitness Check of the Water Framework Directive and the Floods Directive che ha come obiettivo raccogliere il maggior numero di punti di vista su come la direttiva quadro sulle acque e la direttiva sulle alluvioni hanno rispettivamente apportato modifiche alla gestione sostenibile dell’acqua e al miglioramento dello stato dei corpi idrici, nonché alle strategie per ridurre il rischio di inondazioni in tutta l’UE. Alla consultazione possibile partecipare fino al 4 marzo 2019.